LONDON 2012:citius altius fortius

Magari a luglio non saranno a Londra, impegnati in un
flick,alle parallele o al corpo libero. Ma in attesa delle Olimpiadi gli atleti
della Ginnastica Laudense hanno incominciato con un gustoso antipasto. Già,
perché sabato 26 maggio tutti i150 ginnasti e ginnaste si sono esibiti nel
saggio di fine anno intitolato “London2012 – citius altius fortius” tenutosi al
Palazzetto dello Sport di San Martino in Strada. I 30 piccoli ginnasti in età
dai 3 ai 5 anni hanno aperto la serata rappresentando l’arrivo della fiaccola
olimpica, che ha preceduto la sfilata e le varie esibizioni dei 5 continenti,
ognuno caratterizzato dal colore dei cerchi olimpici. Un susseguirsi di sport e
emozioni hanno caratterizzato la serata. I telecronisti hanno presentato in
“diretta” da Londra le varie competizioni, passando dall’eleganza e la forza
della ginnastica artistica e ritmica, all’energia che scaturisce dai
combattimenti del judo e del pugilato,alla perfezione del nuoto sincronizzato e
della precisa stoccata della scherma,continuando con i tuffi ,il nuoto, il
basket, il canottaggio, l’atletica tutti sostenuti dai tifosi e dalle acrobazie
delle cheerleader. Insomma un grande successo per il pubblico, istruttori e
atleti, in attesa di vedere le olimpiadi, quelle vere…

Recent Posts